12 Giugno 2021, 16:19

MASTER – VARATO IL CIRCUITO STADION 192

Interessante novità per gli atleti master veneti! Il Consiglio regionale di Fidal Veneto ha dato il via libera a Stadion 192, circuito di gare a punteggio che si sviluppa su quattro gruppi di specialità: Velocità/Ostacoli, Mezzofondo, Salti, Lanci, con classifiche individuali e di società in base ad una formula a tappe. E’ prevista anche una classifica individuale e di società interregionale che considera i risultati di tutte le regioni aderenti. Il format è stato ideato da Fidal Puglia fin dal 2013, da quest’anno è diventato Interregionale raccogliendo l’adesione di altri Comitati Regionali (ad oggi Lombardia e Sicilia), a cui ora si aggiunge anche la nostra regione.
La proposta di adesione al Circuito Stadion 192 è stata presentata dalla Commissione Master (composta da Rosa MarchiMarco Zardini, Daniela Malusa e Edoardo Calderaro) nel Consiglio regionale di lunedì scorso, trovando subito una favorevole accoglienza.
Sentiamo in proposito il parere  Rosa Marchi, coordinatrice della Commissione Master: Ritengo sia una iniziativa stimolante per l’attività master, che in ottica interregionale consente una visione più ampia e crea ulteriori occasioni di confronto. Può essere un punto di partenza per promuovere nel prossimo anno dei Meeting Master che possano aderire al circuito, o ampliare i Meeting  già esistenti con le 4 gare master  minime richieste per poter diventare una tappa del circuito. Altro vantaggio non indifferente è che si giova di un impianto già definito, sia dal punto di regolamenti che di elaborazione classifiche (curate da Fidal Puglia), e pure dotato di sito internet informativo: www.stadion 192.com.
Chiaramente, la cosa presenta anche delle criticità, principalmente l’avvio da realizzare in tempi ristretti, il che non ha consentito di studiare attentamente la successione delle varie prove, ma solo di adattarsi a quanto già programmato in sede di calendario regionale estivo. Tuttavia, senza trascurare le difficoltà create dalla ristrettezza dei tempi, noi confidiamo nell’interesse che può riscuotere fra i master della nostra regione.”
Vediamo in sintesi il funzionamento del Circuito.
Ogni Comitato prevede delle giornate di gara (tappe). Per ogni tappa deve essere presente ciascuno dei seguenti gruppi di specialità con almeno una gara:
Velocità/Ostacoli: 100 / 200 / 400 m / ostacoli corti (110 / 100 / 80 hs), ostacoli lunghi (400 / 300 / 200 hs), 200 hs.
Mezzofondo: 800 / 1500 / 3000 / 5000 m / siepi (3000/2000 st)
Salti: lungo / triplo / alto / asta
Lanci: disco / peso / giavellotto / martello / martello con maniglia.
E’ necessario mettere a calendario un minimo di 3 tappe (3 diverse giornate di gare), in quanto la classifica di società e la classifica individuale di specialità vengono elaborate considerando i risultati delle 3 migliori tappe del circuito. Ad eccezione della classifica individuale del gruppo Salti dove sono sufficienti 2 soli risultati.
Per quest’anno, da considerare ovviamente di rodaggio, sono state previste quattro tappe che sfruttano la Prova Regionale dei Cds Master (15/16 maggio a San Biagio, prima e seconda tappa) e il Campionato Regionale Individuale Master (23/24 luglio ad Agordo, terza e quarta tappa).

Le premiazioni delle classifiche regionali verranno realizzate grazie alla collaborazione con Decathlon Italia

Vai al  REGOLAMENTO, disponibile sul sito Fidal Veneto.

Qualcuno si chiederà, a titolo di curiosità, da dove derivi il nome del circuito. Stadion era la classica gara sprint degli antichi Giochi Olimpici e Giochi Panellenici, che veniva disputata in rettilineo sulla distanza di 192,28 metri. Sarebbe stato l’ideale per il nostro grande Pietro Mennea!!!

Articolo redatto da Sandro Sandri - Redazione Master

 


Per segnalazioni scrivi a: redazione.master@fidalveneto.it.

Se non l'hai già fatto unisciti al gruppo Facebook: Fidal Veneto Settore Master

Check Also

TRICOLORI JUNIORES E PROMESSE, A GROSSETO IL VENETO FA POKER

Quattro ori per il Veneto nella prima giornata dei campionati italiani juniores e promesse, in …