29 Gennaio 2023, 3:16

PADOVA: NAIDON VOLA TRA GLI OSTACOLI, BEDA SI CONFERMA

Il terzo weekend di gare al Palaindoor di Padova inizia nel segno di Lorenzo Naidon (Us Quercia Trentingrana). Il 23enne trentino, vicecampione italiano 2022 sia nell’eptathlon che nel decathlon, ferma il cronometro a 7”96 nei 60 ostacoli, limando 1/100 al record personale stabilito un anno fa sullo stesso rettilineo padovano. Tra i giovani crescono Manuel Bresolin (Trevisatletica), sceso a 8”05 nella gara juniores, stesso tempo realizzato da Tommaso Triolo (Gs Fiamme Oro) che in batteria aveva corso in 8”01, e Giorgia Zambon (Gs La Piave 2000), leader tra le allieve in 8”80. Ampio miglioramento anche per l’ancora 19enne Jacopo Albertin (Assindustria Sport) nei 200: il suo 21”77 vale un progresso di 24/100 sul suo miglior tempo di sempre (outdoor). Nei 1500 vittorie per la junior Elena Abellonio (Atl. Alba) in 4’35”46 e Danilo Gritti (Atl. Valle Brembana) in 3’52”45. In chiusura di giornata, 4.80 dell’allievo Mattia Beda (CorpoLibero Athletics Team) nella gara vinta con 5.65 dal filippino Ernest John Obiena (SSD Formia Atl. Leggera), bronzo mondiale a Eugene e finalista olimpico a Tokyo (5.94 di record personale outdoor, 5.91 indoor). Per Beda tre errori sulla quota di 5.05, risultato che avrebbe rappresentato la seconda prestazione italiana di sempre a livello under 18. A proposito di record, da segnalare anche il 9”14 di Serena Caravelli nei 60 ostacoli, miglior prestazione italiana nella categoria SF40 con barriere in versione “assoluta” (84 cm di altezza e 8,50 metri di distanza tra gli ostacoli). La giornata ha assegnato anche sette titoli regionali assoluti: quattro maschili (1500, 60 ostacoli, asta e lungo) e tre femminili (1500, 60 ostacoli e peso).

RISULTATI. UOMINI. 200: 1. Jacopo Albertin (Assindustria Sport) 21”77.1500 (campionato regionale assoluto): 1. Danilo Gritti (Atl. Valle Brembana) 3’52”45, 2. Marco Anesi (Lagarina Crus Team) 3’53”15, 3. Thomas Serafini (Assindustria Sport) 3’53”34, campione regionale assoluto. 60 ostacoli (campionato regionale assoluto): 1. Lorenzo Naidon (Us Quercia Trentingrana) 7”96, 2. Francesco Marconi (Trevisatletica) 8”24, campione regionale assoluto. Asta (campionato regionale assoluto): 1. Ernest John Obiena (SSD Formia Atl. Leggera) 5.65, 2. Federico Biancoli (Riccardi Milano 1946) 5.10, 3. Mattia Beda (CorpoLibero Athletics Team) 4.80, campione regionale assoluto. Lungo (campionato regionale assoluto): 1. Stefano Dolci (Cus Verona Sez. Atletica) 6.99. 60 ostacoli juniores: 1. Manuel Bresolin (Trevisatletica) 8”05, 2. Tommaso Triolo (Gs Fiamme Oro) 8”05 (8”01 in batt.). 60 ostacoli allievi: 1. Michele Savoldi (Atl. Virtus Castenedolo) 8”59 (8”56 in batt.). Peso master: 1. Mario D’Antonio (Lagarina Crus Team, SM50) 12.41.

DONNE. 1500: (campionato regionale assoluto): 1. Elena Abellonio (Atl. Alba) 4’35”46, 2. Agnese Carcano (Atl. Verona Asd Pindemonte) 4’38”74, campionessa regionale assoluta. 60 ostacoli (campionato regionale assoluto): 1. Silvia Taini (Brixia Atletica 2014) 8”51 (8”49 in batt.), 2. Elena Nessenzia (Atletica Riviera del Brenta) 8”58 (8”55 in batt.), campionessa regionale assoluta.  60 ostacoli allieve: 1. Giorgia Zambon (Gs La Piave 2000) 8”80. Peso (campionato regionale assoluto): 1. Gloria Gollin (Atl. Vicentina) 12.09. Peso allieve: 1. Sofia Dall’O (Virtus Este) 12.52.

RISULTATI

Foto Atleticamente/Fidal Veneto

Check Also

PADOVA, ZANINI ALLIEVO DA RECORD NEI 1500

Quattrocentisti in giornata di grazia nella prima giornata del weekend di gare al Palaindoor di …